L’impianto

Dal seme al frutto

Qui comincia il ciclo di vita della mela Pink Lady®.

L’arboricoltore pianta i suoi meli nel periodo dell’arresto vegetativo, in inverno.

Deve poi aspettare 3 o 4 anni perché i frutteti entrino in produzione. È il tempo necessario perché i rami si avvicinino alla condizione adulta con riserve nutritive sufficienti per fornire frutti.

Lo sapevate?

Al momento del’impianto, si studiano meticolosamente l’orientamento dei filari e la distanza tra i singoli meli, per garantire ai frutti un’insolazione favorevole e spazio sufficiente per uno sviluppo completo.

La potatura dei meli

In inverno gli alberi hanno perso tutte le loro foglie. Entrano cioè in dormienza, quella che si chiama “pausa vegetativa”. In questo periodo, il frutticoltore li prepara per il ciclo successivo: pota i rami superflui per assicurare all’albero un corretto equilibrio e per rinvigorirlo.

La potatura dei meli permette così di selezionare i rami che offriranno i frutti più belli, assicurando loro la massima insolazione.

Qesta fase comporta un lavoro lungo e paziente, da compiere a mano, e richiede più di 150 ore di lavoro per ettaro, ossia tante quante ne servono per il raccolto.

Lo sapevate?


I meli resistono molto bene al freddo e perfino al gelo: le loro radici e i loro rami possono sopportare temperature fino a -20°C.

Loading Scoprite La fioritura

Abbonati alla
newsletter Pink Lady®