Le testimonianze degli chefa

JEAN-PHILIPPE WATTEYNE

Ristorante Icook a Mons

Quello che mi piace della mela Pink Lady® è ovviamente il gusto, innazitutto; ma anche altre piccole cose molto interessanti come la sua tenuta alla cottura, il fatto che non si ossidi troppo presto dopo essere stata sbucciata e il suo essere molto succosa. Al ristorante la lavoriamo cruda a fettine sottili, ma anche in composta con anatra alla liquirizia, in sottaceti in un aceto di mela ben condito… una vera delizia!”

http://www.restaurant-icook.be

STEVEN BUELENS

Ristorante L’Esco a Wetteren

Perché L’Esco ama lavorare le mele Pink Lady®? La mela Pink Lady® è una mela dal sapore intenso che conferisce una nota originale ai piatti caldi e a quelli freddi. Si distingue dagli altri tipi di mele principalmente per il suo delicato equilibrio tra dolce e acidulo. Non si limita, inoltre, a conquistare le papille gustative! Con la sua polpa bianca e la sua buccia rossa rosata, questa «signora» rinfrescante assicura sensualità, freschezza e vivacità nel piatto. A fette sottili, alla julienne, in brunoise, in chips, candita, cotta o in succo: la mela Pink Lady® fa arrossire i miei piatti!”

www.hostellerielesco.com

CHRISTOPHE ADAM

Pasticceria L’Éclair de Génie a Parigi

È un frutto gradevole da cucinare, perché è interessante lavorarlo crudo e cotto. La Pink Lady® ha la grande qualità di essere molto profumata e quindi di poter sublimare una ricetta inizialmente semplicissima trasformandola in una creazione esclusiva, come nel caso della Barlette Tatin Pink Lady® realizzata in occasione di San Valentino.”

leclairdegenie.com

FLORA MIKULA

Hôtel Restaurant Auberge Flora a Parigi

Ho davvero apprezzato il fatto di avere ottenuto carta bianca sulla mela Pink Lady® per un laboratorio. Mi piace moltissimo destrutturare i prodotti grezzi e la Pink Lady® mi ha particolarmente ispirato: con lei si possono preparare tutti i tipi di piatti dolci o salati e di qualsiasi consistenza, perché è molto aromatica e tiene ottimamente alla cottura. Gelatina, sale, chips, hot cider: con Pink Lady® tutto è possibile!”

www.aubergeflora.fr

Abbonati alla
newsletter Pink Lady®