• 1h0min
  • 1h30min
  • Difficile
  • 4 Porzioni
0 voto

Ingredienti

Per la mela Pink Lady® e le verdure crude ma
  • 1 mela Pink Lady®
  • 1 pizzico di sale
  • 120 ml d’aceto di riso
  • 50 g di zucchero
  • 170 ml d’acqua
  • 1 mezzo cetriolo
  • 1 mezzo ravanelli
  • 1 carota
Per il riso giapponese
  • 1 pizzico di sale
  • 100 ml d’aceto di riso
  • 20 g di zucchero
  • 350 ml d’acqua
  • 300 g di riso giapponese (o riso tondo)
Per l’omelette giapponese
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 cucchiaio di mirin
  • 2 cucchiaino d’olio di cottura
Per i pesci
  • 200 g di pesce spada
  • 200 g di tonno rosso
Per il condimento
  • 4 cucchiaio di salsa di soia
  • 2 cucchiaio d’aceto di riso
  • 1 quarto di cucchiaino d’olio di sesamo
  • 2 cm di radice di zenzero
  • 2 cucchiaio di mirin

Fasi

Per la mela Pink Lady® e le verdure crude ma
  1. Tagliare la mela Pink Lady® e la carota a julienne, poi il cetriolo e la radice red meat a fette con l’affetta verdure.
  2. Fare bollire l’acqua, l’aceto di riso, lo zucchero e il sale, poi lasciare intiepidire.
  3. Versare la miscela sulla mela Pink Lady® e le verdure crude. Lasciare marinare per 1 ora.
Per il riso giapponese
  1. Lavare il riso: riempire un’insalatiera d’acqua e rimescolare. Togliere l’acqua e ripetere l’operazione 3 o 4 volte, fino a ottenere un’acqua trasparente. Lasciare sgocciolare per 30 minuti in un colino.
  2. Versare il riso sgocciolato in una casseruola. Aggiungere i 350 ml d’acqua fredda. Verificare che l’acqua ricopra tutto il riso. Mettere un coperchio e portare l’acqua a ebollizione. Abbassare la fiamma e cuocere per 15 minuti senza togliere il coperchio. Spegnere il fuoco e lasciare ancora il coperchio per 15 minuti.
  3. Fare scaldare l’aceto di riso, lo zucchero e il pizzico di sale.
  4. Mettere il riso in un piatto, poi innaffiare con il preparato precedente. Lasciare riposare.
Per l’omelette giapponese
  1. Sbattere la salsa di soia, il mirin, lo zucchero e il sale.
  2. Sbattere quattro uova. Separare la metà  delle uova in una seconda ciotola. Aggiungere il preparato alla salsa di soia in una delle due ciotole.
  3. Fare scaldare l’olio di cottura in una padella piccola a fuoco medio.
  4. Versare un po’ del preparato dell’omelette “al naturale” in uno strato sottile, badando a coprire il fondo della padella. Lasciare cuocere l’omelette senza girarla (la parte superiore deve restare leggermente vischiosa) e mettere da parte su un piatto. Ripetere l’operazione fino a finire il preparato. Continuare a cuocere omelette sottili con il secondo preparato alla salsa di soia. Per finire, sovrapporre tutte le omelette alternando un’omelette “al naturale” e un’omelette “aromatizzata”. Arrotolare le omelette aiutandosi con un tappetino per sushi per ottenere un’omelette bicolore. Lasciare raffreddare in frigorifero per 30 minuti.
Per i pesci
  1. Togliere la pelle e la lisca dai filetti di pesce spada e tonno rosso.
  2. Tagliare i pesci in fettine spesse da 0,5 a 1 centimetri e mettere in frigorifero per 30 minuti circa, per facilitare il taglio del pesce. Attenzione: non ricongelare un pesce già  congelato!
Per il condimento
  1. Grattugiare la radice di zenzero.
  2. Mescolare la salsa di soia, il mirin, l’aceto di riso, l’olio di sesamo e lo zenzero.
Per la presentazione
  1. Tagliare metà  della mela in sottili fette a mezzaluna.
  2. Sgocciolare le verdure in agrodolce.
  3. Tagliare l’omelette giapponese a fette di circa 0,5 centimetri.
  4. Suddividere il riso in 4 ciotole.
  5. Disporre le mele Pink Lady®, le verdure crude in agrodolce e i pezzetti di pesce. Aggiungere poi l’omelette, i germogli di porro, la cipollina novella finemente affettata, le erbe aromatiche sfogliate, il gari e una punta di wasabi. Condire le ciotole con il condimento.

Il Il Trucco Pink Lady®

Divertitevi a provare nuove alternative per questo piatto. Marinare i pesci – tagliati a cubetti – nel condimento per 30 minuti. Al momento della presentazione delle ciotole di chirashizushi, aggiungere alghe Nori e semi di sesamo tostati.

Ti piace questa ricetta?

Realizzala anche tu e condividi le foto su Instagram con l’hashtag #pinkchefs